Scuole ed Università a misura di disabile

disabileL’Università di Modena e Reggio Emilia è a misura di disabile. Sono 240 gli studenti disabili e con disturbi specifici d’apprendimento iscritti all’Ateneo modenese e reggiano per l’anno accademico 2010-2011.

Rappresentano oltre l’1% del totale della popolazione universitaria, dato record se si considera che la media italiana si attesta allo 0,5%. L’alto numero è stato raggiunto grazie ai numerosi progetti messi in campo dall’Ateneo per facilitare la partecipazione e l’apprendimento di questi studenti, in particolare lo sportello sull’utilizzo degli ausili per la disabilità e gli strumenti compensativi per gli disturbi dell’apprendimento.

Le scuole modenesi saranno inoltre le prime a sperimentare la piattaforma di prestito digitale per le biblioteche italiane “Medialibrary Online”, sistema per distribuire ogni tipo di contenuto digitale: audio, video, testi, banche dati gratuite e a pagamento, testi storici in formato immagine, archivi iconografici, audiolibri, libri digitalizzati, soluzioni e-learning, live-casting in tempo reale, ed altro ancora.

Fonte: ilrestodelcarlino.it