Anche i ciechi possono leggere

Arriva un’interessante estensione di OpenOffice, rivolta a non vedenti ed ipovedenti, si chiama Odt2Daisy, è scaricabile gratuitamente da SourceForge, e si pone l’ambizioso obbiettivo di convertire i documenti scritti in Writer in file multimediali in un formato, basato su XML e sviluppato dal Daisy Consortium.

Dopo aver installato l’estensione creiamo o apriamo un documento, includendo gli stili di gerarchia utili per navigare all’interno del libro virtuale di Daisy. Ad esempio, Titolo, Capitolo e Paragrafo.

Convertiamo ora il documento nel formato Daisy cliccando sull’apposito tasto “Esporta direttamente come FULL Daisy”. Durante il processo di creazione verranno richieste alcune meta-informazioni sul documento, come titolo e autore e di indicare impostazioni per la corretta conversione audio, come, ad esempio il bitrate.

Al termine del processo verranno creati dei file audio e una “Playlist” presenti nella cartella “Audiobook”.
Ora copiamo nel lettore Daisy tutti i file presenti nella cartella “Audiobook”, ed il gioco è fatto.

Audiolibri per detenuti

carcereLe 12 biblioteche carcerarie della Sardegna saranno dotate di audiolibri per detenuti non vedenti e pubblicazioni per ipovedenti.
Si tratterà di sessanta audiolibri corredati da altrettanti volumi stampati con caratteri speciali, destinati a detenuti ipovedenti.
A donare questi materiali è l’associazione “Socialismo Diritti Riforme“.
Sono due opere dello scrittore sardo Enrico Costa, “Il muto di Gallura” e “5 Racconti”.
“Leggere”, ha ricordato la presidente dell’associazione Maria Grazia Caligaris, “è uno straordinario strumento di libertà. Per i detenuti è l’unico mezzo di evasione capace di far vivere una seconda esistenza lontanta da una realtà spesso insopportabile.

Parole d’autore

Presentata a Verona “Parole d’autore” la nuova iniziativa dell’Associazione O.N.L.U.S. Audiolibro, che da anni si occupa della produzione di opere musicali, di letteratura, narrativa, poesia italiana e straniera, rivolte in particolare a persone non vedenti.

All’incontro di presentazione, avvenuto presso la sede della stessa associazione, sono intervenuti l’assessore della Regione del Veneto alle politiche Sociali, Stefano Valdegamberi, il Presidente della sezione di Verona dell’Unione Italiana Ciechi, Maurizio Mariotto e il Presidente e Fondatore dell’Associazione Audiolibri O.N.L.U.S., Franco Bignotto. Dieci CD racchiusi in 2 cofanetti, riprodotti in 8000 copie per ascoltare letture classiche e contemporanee e che verranno distribuiti gratuitamente a quanti ne faranno richiesta. Un’opera resa possibile grazie al lavoro di volontariato di attori professionisti e non, musicisti e tecnici e al contributo economico della Regione del Veneto.

Fonte: Audiolibro per amico