Non rinunciare alla lettura

Anziani, disabili, persone con difficoltà motorie, ipovedenti: la biblioteca comunale attiva due nuovi servizi per favorire e promuovere la lettura tra alcune delle fasce più deboli della popolazione. Con l’attivazione del progetto Non rinunciare alla lettura il Comune di San Casciano (Firenze) offre ai cittadini, che per ragioni certificate non possono recarsi al punto lettura di via Roma, l’opportunità di usufruire del servizio prestiti a domicilio.

I cittadini ipovedenti inoltre potranno contare sulla disponibilità di una sezione riservata alle loro specifiche esigenze: il Comune infatti sta provvedendo ad ampliare il proprio patrimonio librario dotandosi di audiolibri e testi con caratteri di grandi dimensioni, per facilitare la lettura.

Il festival dell’ebook

Il castello Malaspina di Fosdinovo, a Massa Carrara, ospita oggi la prima edizione del Festival dedicato al mondo degli ebook.

Si parla di “nuove scritture” e di nuova distribuzione, di digitalizzazione e di contenuti digitali nelle biblioteche, delle nuove forme di diritto d’autore: e anche di scuola, perchè la normativa prevede dal 2011 l’adozione di libri scolastici digitali, ma dubbi e problemi sono tanti, a partire dalla situazione informatica delle scuole italiane.

Il successo di iTunes U

iTunes U, permette di distribuire attraverso il famoso iTunes Store di Apple lezioni universitarie, corsi di lingue, film, audiolibri e guide.

In questi giorni ha raggiunto i 300 milioni di download.
Nato da poco più di 3 anni, il servizio ha quindi riscosso uno straordinario successo, registrando l’adesione di oltre 800 università, anche dalla Cina, Hong Kong, Giappone, Messico e da Singapore: con un totale superiore ai 350.000 file audio e video.

A rivelare i dati di questo successo è un comunicato stampa di Apple, in cui si tirano le somme su iTunes U.