Nuotare leggendo – Letteratura liquida in piscina con gli audiolibri

Gli audiolibri possono diventare ottimi compagni di chi pratica attività fisica. Spesso si ascoltano gli audiolibri in palestra mentre si ripetono esercizi che, diciamolo chiaramente, sono di una noia mortale.

Anche fare jogging con nelle orecchie gli auricolari e magari un bel classico letterario è decisamente più piacevole, piuttosto che correre in silenzio o ascoltando musica che dopo un po’ può stufare.

Ora per l’audiolibro arriva una nuova frontiera, ovvero l’ascolto anche mentre si nuota. Se andate in piscina, e magari c’andate da soli e non perché vi piace, ma perché dovete tenervi in forma o riprendervi dopo un infortunio, molto probabilmente potreste trovare quest’attività noiosa. Ascoltare un bel libro, letto da una voce esperta può senza dubbio rendere più leggero quest’impegno.

Esistono dei riproduttori audio impermeabili, prestate grande attenzione anche alle cuffiette. Una volta che vi sarete dotati dell’hardware vi basterà scegliere i vostri libri in mp3 preferiti.

Nuotare ascoltando audiolibri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *